Quando si sta per prendere una decisione che va controcorrente, come per esempio lasciare la tua vita di tutti i giorni per vivere all’estero, la paura dell’ignoto fa tremare le gambe.

Lo so. Quando non sai cosa succederà ti vengono i brividi.

Ti chiederai…

Riuscirò a trovare lavoro all’estero?

Riuscirò a mantenermi?

Riuscirò a cavarmela?

E se mi trovo male, ritorno?

Tantissime saranno le domande che ti farai e che, molto probabilmente, andranno ad incidere e a diminuire il tuo desiderio interiore di partire.

Ed io sono qui per aiutarti ad evitarlo!

Prima di tutto, se vuoi veramente partire per l’estero, rilassati.

La decisione più importante l’hai presa per cui ora respira, sii paziente e vedrai che con il tempo, tutto verrà da sé.

Se vuoi essere davvero felice e realizzare i tuoi sogni, dovrai imparare a superare la paura dell’ignoto con i piccoli trucchetti che ti spiego qui di seguito.

Sei pronta?

 

1. Non pretendere di essere sicura al 100%

Pretendere di essere sicuri è praticamente impossibile.

Anche se ora ti sentirai sicura con il tuo lavoro a tempo indeterminato, la tua casa e la tua famiglia vicina, nessuno può garantirti che questa stabilità rimanga per sempre.

Nessuno può garantirti che non ti licenzieranno, che l’azienda per cui lavori non vada in fallimento, che non ti derubino in casa, che non ti ammalerai e che nessuno muoia.

Scusa se sono così diretta ma è la cruda verità.

Niente è per sempre, neanche la vita stessa.

La sicurezza non esiste. È solo una percezione relativa delle cose.

Quello che tu puoi fare per non avere paura è non ossessionarti.

Accetta così come sono le cose e rilassati.

 

2. Smettere di controllare tutto

Per vivere in serenità e armonia, devi imparare a lasciarti andare e a non controllare tutto quello che ti succede intorno.

La tua paura è dettata dal fatto che vuoi sapere in anticipo quello che succederà ma non esiste una macchina del futuro…almeno non per ora!

Non dico che voler controllare sia negativo. Dico solo che se questa sensazione di controllo ti rende nervosa e ti impedisce di goderti la vita, forse è il caso di iniziare ad affrontarla.

Il consiglio è quello di goderti questa LIBERTÀ!

La libertà per vivere il momento-ORA.

Vivi una vita spontanea e lascia che la vita stessa ti sorprenda!

 

3. Accetta quello che la vita ha da offrirti

La bellezza di coloro che hanno superato la paura dell’ignoto è che vivono sereni il presente.

E sapere vivere serenamente il presente è molto importante per raggiungere la felicità e gli obiettivi prefissati.

Accetta quindi quello che la vita ha da offrirti e vedrai che succederanno cose meravigliose!

Molte volte, quando vogliamo controllare tutto per sentirci più sicuri, non lasciamo spazio agli imprevisti o ai cambiamenti e questo è un vero peccato.

Se invece ti lasci andare allo scorrere della vita, ti ritroverai di fronte a delle situazioni che mai avresti immaginato.

 

4. Sconnetti la tua mente

Il più delle volte, la paura dell’ignoto generata da pensieri negativi che affiorano nella nostra mente e che non ci lasciano in pace.

È normale che vengano alla luce e non potrai evitarli perché sono il frutto del tuo subconscio. Invece di dare loro importanza, dovresti canalizzarli e trasformarli in pensieri positivi.

Per esempio: “se lascio questo lavoro non ne troverò un altro”. È un pensiero del tutto negativo perché stai già pensando che non troverai niente altro e che molto probabilmente spenderai gran parte dei tuoi risparmi per mantenerti.

Impara a trasformare questa negatività in un pensiero positivo e motivazionale: “Come posso mantenermi all’estero? Che tipo di lavoro voglio fare? Sono sicura che troverò qualcosa di meglio!”.

Sii positiva e invece di farti delle domande negative, trova una soluzione.

 

5. Credi in quello che vuoi veramente

Tempo fa ho letto il libro il “Segreto” che molte persone hanno amato ed altre criticato. In questo post non voglio parlarti del libro ma di un messaggio che per me è stato davvero di grande aiuto: il potere della mente.

Se tu pensi con tutta te stessa l’obiettivo che vuoi raggiungere, la forza di questo tuo desiderio poi diventerà realtà.

Non fraintederlo però.

Non sto dicendo che con il semplice pensare, otterrai quello che vuoi senza muovere un dito.

No!

Quello che sto cercando di trasmetterti è che secondo la metafisica, i pensieri sono “cose” che poi si materializeranno.

In relazione con quanto detto precedentemente, è dunque importante canalizzare e non dare importanza ai pensieri negativi.

Trasformali in positivi e focalizzati sulla loro positività per trasformarli in realtà.

 

La mia esperienza

Chi mi conosce, sa bene come a me piaccia l’ordine e il “controllo”. Anche se per me non è stato un blocking point perché la “pazzia” ha prevalso sulla razionalità, anch’io ho imparato a gestire la paura dell’ignoto.

Vivendo all’estero ho capito che è impossibile che tutto segua perfettamente i piani che mi ero prefissata e ho accettato le cose come venivano.

Mi sono lasciata trasportare da diverse situazioni che ripensandoci ora, mi hanno fatto vivere dell’esperienze bellissime che mai avrei pensato di vivere.

Con il tempo, pazienza e l’ascolto di me stessa, sono riuscita a non preoccuparmi tanto per il futuro ma a vivere veramente il presente.

Quando sei fuori dalla tua zona di comfort impari ad assaportare ogni dettaglio ed è meraviglioso!


Ti piacerebbe cambiare vita ma l’ignoto ti blocca?

Cosa ti spaventa di più? Cosa fai per superare questa paura?

Per intraprendere il sogno di vivere viaggiando, ho creato Libertà per Viaggiare, un progetto attraverso il quale voglio mostrarti come guadagnare con un blog da qualsiasi parte del mondo.