Come viaggiare di più senza lasciare il tuo lavoro?

Di sicuro ti sarà venuta voglia di girare il mondo ma il tuo lavoro a tempio pieno te lo impedisce.

E se ti dicessimo che puoi iniziare a viaggiare di più senza lasciare il tuo impiego?

Non ci credi vero?

Allora, leggi attentamente questi 9 punti su come viaggiare si più senza mollare il tuo lavoro.

Esegui il tuo lavoro nel miglior modo possibile fino a diventare indispensabile

Questo è il miglior consiglio per viaggiare di più senza licenziarti.

Quando sei un dipendente che si è reso indispensabile grazie alla sue performance, hai più probabilità di ricevere risposte positive quando cerchi di negoziare la flessibilità che desideri per i tuoi viaggi, continuando a mantenere il tuo lavoro.

D’altra parte chi fa il minimo indispensabile, non è puntuale o si mostra poco entusiasta, difficilmente sarà premiato e protrà godere di alcuni benefici come lo smart working.

In caso avessi la possibilità di viaggiare di più senza mollare il lavoro, devi assolutamente mantenere un buon rendimento anche mentre sei in viaggio, tenendoti sempre aggiornato e lasciando compiti già pronti in anticipo se possibile.

Negozia un accordo per lavorare da remoto

Lo smart working o il lavoro da remoto sono ogni giorno più diffusi e gli iniziali timori della diminuzione della produttività si sono via via ridotti rispetto a qualche anno fa.

Se il tuo lavoro gode della possibilità di essere svolto a distanza sei già ad un buon punto, dato che questa opzione è un’ottima opportunità per viaggiare senza mollare il tuo lavoro.

Per negoziare un accordo di smart working, il tuo compito sarà quello di convincere il tuo superiore, espo

nendo tutti i benefici che l’azienda otterrà e dimostrando come intendi mantenere gli standard di produttività.

Ovviamente devi enfatizzare molto sui benefici che lo smart working porterà all’azienda più che sottolineare la tua voglia di viaggiare di più.

Inoltre ricordati di rimanere aperto, recettivo e flessibile, offrendo anche la possibilità di fare un periodo di prova.

Consigli per viagggiare di più senza lasciare il lavoro

Prenditi i giorni di ferie vicino ai giorni festivi

Se sai pianificare correttamente e con sufficiente anticipo, ti farai delle vacanze strategiche che cadranno a pennello se il tuo obiettivo è sempre quello di viaggiare mantenendo il lavoro.

Il trucco è pianificare le vacanze per periodi più corti di quelli che faresti normalmente, andando a prendere ad esempio un paio di giorni vicini al fine settimana o alle festività, così da aver la possibilità di viaggiare costantemente.

Clicca qui per vedere il calendario festivo 2020.

Cerca dei lavori che ti diano la possibilità di viaggiare di più

Se non hai ancora un lavoro fisso a tempo pieno, e ti interessa esplorare più opzioni o iniziare veramente a viaggiare di più, senza dipendere dal permesso altrui, ci sono sicuramente molte opportunità che ti permettono di viaggiare senza lasciare il tuo lavoro.

Impara a viaggiare da solo

Non tutti nella tua cerchia di amicizie hanno lo stesso interesse o le stesse possibilità di viaggiare senza mollare il lavoro. 

E anche se ce l’hanno, può darsi che le tempistiche non coincidano.

Ecco per cui molte volte ti toccherà lanciarti all’avventura da solo.

Se sei una ragazza e piuttosto di partire da sola, preferisci rimandare il tuo viaggio, prima di farlo leggi questo post.

Viaggia vicino

Non vivrai un’avventura solamente se prendi un aereo o percorri lunghe distanze.

Ci sono luoghi da visitare vicino che non hai mai preso in considerazione.

Approfitta del tuo tempo libero per esplorare i luoghi più vicini a te, che non hai avuto l’opportunità di vedere da vicino (o che hai snobbato).

Possono essere nella tua località, o il tuo paese, però sempre comodi e in una zona che ti permette di muoverti senza abbandonare il lavoro.

Aggrappati all’entusiasmo del turista e inizia a pianificare fughe differenti ogni fine settimana.

Consigli per viagggiare di più senza lasciare il lavoro

Fai più ore straordinarie scambiandole con giorni liberi

Se la trattativa per lavorare da casa non è andata a buon fine, non ti abbattere. Soprattutto se sei impeccabile nel tuo lavoro e il tuo impegno è ampiamente apprezzato.

Molti dipendenti hanno ottenuto accordi, come ad esempio portarsi avanti coi lavori facendo anche straordinari non pagati, avendo più giorni liberi per viaggiare :).

Seguendo questo consiglio assieme a quello di unire giorni di ferie ai fine settimana, moltiplicherai le tue opportunità di viaggiare di più senza abbandonare il tuo lavoro.

Impara a delegare

Se hai giorni liberi o ferie che vuoi utilizzare per viaggiare di più, tieni presente che a volte è difficile staccare la mente da quel progetto che hai lasciato a metà o da quel cliente che devi incontrare al tuo ritorno.

Se non vuoi portarti il lavoro in spiaggia o in montagna, il tuo compito è quello di imparare a delegare di più, e meglio se lo fai prima di lanciarti all’avventura. Specialmente se sei in una posizione che ti da l’autorità per farlo.

Esistono diversi consigli su come delegare.

In breve, ti raccomandiamo di:

  • avere sempre il supporto di persone che sai che eseguiranno il lavoro in modo efficace,
  • valutare la loro disponibilità per non sovraccaricarle,
  • lasciare istruzioni molto chiare, riferimenti e qualsiasi materiale di supporto che possa essere d’aiuto per svolgere il lavoro.

Pianifica bene i tuoi viaggi soprattutto in tema di destinazione e trasporti

Supponiamo che tu sia riuscito ad ottenere i benefici che volevi e puoi lavorare a distanza o hai accumulato giorni che vuoi utilizzare per viaggiare di più.

È giunto il momento della pianificazione strategica, che chiaramente dipende in gran parte dalla tua destinazione e dal mezzo di trasporto verso la destinazione.

Se vuoi visitare a perdifiato ma il tuo tempo è limitato per motivi di lavoro, è importante conoscere a menadito i migliori itinerari e opzioni per muoverti efficientemente sia per raggiungere la meta sia per muoverti dentro di essa.

Ci auguriamo che questi consigli per viaggiare di più senza lasciare il lavoro ti siano stati utili e che tu possa realizzare il tuo sogno molto presto.