Scegliere il nome del proprio blog per alcuni è un gioco da ragazzi, per altri è uno scervellamento di idee. Per dirla tutta, io ci ho messo quasi un mese per trovare e dare un nome a Libertà per Viaggiare.

Il vero problema del dominio non è tanto nel comprarlo con Namecheap (che ci si mette 5 minuti) ma scegliere il nome perché:

  • sai che sarà associato al tuo nome
  • sai che la gente si ricorderà di te grazie al nome del tuo blog
  • sai che è importante per Google e per il posizionamento del blog

Se vuoi quindi essere sicura del dominio che hai scelto o non hai ancora deciso come chiamare il tuo blog, ti consiglio di continuare a leggere questa guida.

In questo post ti spiegherò:

  1. 5 modi per poter scegliere il tuo dominio
  2. comprare il dominio in 5 minuti
  3. video-tutorial: come comprare un dominio con Namecheap

Sei pronta per iniziare?

5 Modi per scegliere il tuo dominio prima di comprarlo su Namecheap

1. Brainstorming di idee

La prima cosa che ti consiglio di fare è prendere carta e penna.

Fatto?

Bene, ora pensa al tuo progetto e scrivi tutte le parole che ti vengono in mente. Per esempio: viaggi, coaching, libertà, pensieri, etc. Più parole ti vengono in mente, meglio è.

Una volta che hai esaurito tutte le tue idee, guarda il tuo foglio e scegli 5 parole chiavi. Poi giocaci un pò, collegarle tra di loro fino ad ottenere un’idea unica.

In questo consiste il brainstorming!

2. Marca personale

Se vuoi creare un blog per affermarti come esperto nella tua nicchia di mercato, allora puoi usare il tuo nome. Se ci fai caso, in internet ci sono molti esperti di marketing che hanno dato al blog il loro nome e cognome.

Inconvenienti?

  • il posizionamento in Google è più difficile
  • se hai un nome comune, può essere che il dominio non sia disponibile

3. Estensione .com

Se vuoi vivere del tuo progetto online e pensi di utilizzare questo dominio per molto tempo, io ti consiglio di usare un’estensione .com o .net. Gli dà un’aria più professionale  😉

4. Facile da scrivere e da ricordare

Ovviamente, quello che vuoi è che la gente si ricordi del tuo blog, giusto? Quindi fa in modo che le persone memorizzino il tuo dominio. Evita per tanto le parole ricercate e utilizza piuttosto un linguaggio semplice, di tutti i giorni.

5. Un nome intuitivo

Quando una persona legge per la prima volta il nome del tuo blog deve capire di cosa si tratta. Deve essere capace di farsi un’idea del contenuto del blog per poi capire se gli può interessare.

5+1. Disponibilità del dominio

Un ultimo passo che ti suggerisco di fare è quello di verificare se il dominio che hai scelto è ancora disponibile. Ovvero, che non si stato usato da altre persone.

Saperlo è molto facile: clicca qui e scrivi in “Bulk search” il nome che hai pensato per il tuo blog.

Poi clicca sul pulsante rosso della lente di ingrandimento.

Vedrai come ti appariranno diverse estensioni, alcune molto bizzarre come .today, .pw che ti sconsiglio vivamente di comprare. Se l’estensione .com o .net non è disponibile, allora devi scegliere un altro dominio.


Come comprare il dominio in 5 minuti su Namecheap

Se hai seguito i 5+1 modi che ti ho appena spiegato e sei convinto del nome del tuo blog, non rimane altro che comprarlo.

Ci sono diverse web companies che offrono questo servizio e io l’ho comprato su Namecheap

Per farti un’idea, Namecheap è una azienda americana con più di 20 anni d’esperienza e molti altri bloggers la consigliano.

La pagina web e il servizio clienti è in inglese ma non ti scoraggiare; sono qui per accompagnarti passo dopo passo nell’acquisto del tuo dominio.

Sei pronta?

PASSO 1: clicca qui

Cliccando qui sopra, arriverai alla pagina ufficiale di Namecheap. Le foto cambiano molto spesso, per cui non ti preoccupare se non vedi il gorilla 🙂  Sei comunque nella Home Page di Namecheap.

Ora scrivi il nome del tuo dominio nello spazio bianco “SEARCH DOMAIN” e clicca sulla “lente di ingrandimento“.

Namecheap

Passo 2

Ti appariranno molte estensioni.

Come ti ho detto nei punti precedenti, io ti consiglio l’estensione .com o .net perché più internazionale e professionale.

Poi clicca sul “carrello della spesa“.

Namecheap

Passo 3

 Clicca sulla colonna di destra in “View Cart” per procedere all’acquisto.

Namecheap

 Passo 4

Ora devi decidere per quanti anni vuoi comprare questo dominio, selezionarlo e poi fare clic sulla destra “Confirm Order“.

Se decidi di comprarlo per un anno, Namecheap ti avviserà prima della scadenza per rinnovare il dominio.

Namecheap

Passo 5

Prima di pagare, devi registrarti e crearti un “profilo Namecheap“. Per tanto clicca in “Create An Account” e compila tutti i campi richiesti.

Poi clicca in fondo alla pagina su “Create An Account and Continue“.

Namecheap

Passo 6

Quando hai creato il tuo account, ti chiederanno altri dati per mandarti la fattura dell’acquisto.

Quindi compila gli appositi spazi della pagina “Account Contact Infomartion” e poi clicca “Continue“.

Namecheap

Passo 7

Alla fine arriverai alla pagina di pagamento. Inserisci i tuoi dati per pagare ed è fatta!

Passo 8

Dopo aver pagato, Namecheap ti invierà delle e-mail per confermarti l’acquisto del dominio e spiegarti come accedere all’area clienti.

Se vuoi vedere quanto hai pagato o quando scadrà il dominio, devi ritornare alla pagina principale di Namecheap e cliccare su LOG IN con il tuo username e password.

Questo è quello che vedo io quando entro nel mio account.

Namecheap

Se sei arrivata fin qui e hai il tuo dominio, brava!

Hai raggiunto il primo passo per creare il tuo blog 🙂

Se invece non sono stata chiara, ti consiglio di continuare a leggere e di guardare il video-tutorial che ti ho preparato.


Video-tutorial: come comprare il dominio su Namecheap


…e tu, che dominio hai scelto per il tuo blog?

Fammi sapere come hai deciso di chiamare il tuo blog e dimmi brevemente di cosa tratta.

Se hai domande rispetto a questo post, per favore, fammele nei commenti qui sotto. Sarà un piacere aiutarti!

 

Per intraprendere il sogno di vivere viaggiando, ho creato Libertà per Viaggiare, un progetto attraverso il quale voglio mostrarti come ottenere nuove opportunità e dei guadagni extra con il tuo blog.