Non è da molto che utilizzo Google Flights ma da quando l’ho scoperto, è diventato uno dei miei motori di ricerca preferiti per trovare voli economici.

È probabile che tu sappia già come sbrigartela da solo per cercare voli low cost e con il tutorial di oggi, voglio mostrarti un modo in più per organizzare il tuo prossimo viaggio, senza spendere una fortuna.

In ogni caso, è ovvio che se non sei flessibile con le date e vuoi volare in determinati giorni e magari negli orari di punta, trovare voli a prezzi accessibili diventa un’impresa difficile. 

Detto ciò, iniziamo!

Cos’è Google Flights?

Come si intuisce dal nome, Google Flights è un motore di ricerca per trovare voli a prezzi economici.

La pagina ha una grafica che io definirei minimalista, grazie alla quale puoi capirne il funzionamento senza troppe complicazioni.

Inoltre, visto che l’acquisto del biglietto avviene nella pagina finale dell’offerta, non hai costi aggiuntivi e puoi utilizzare Google Flights gratuitamente.

Infine, ti offre la possibilità di monitorare i prezzi e condividere gli itinerari con i tuoi amici.

Perché ho iniziato ad usare Google Flights?

Riassumendo quanto ti ho appena detto, uso Google Flights perché:

  • è perfettamente integrato con Google Maps e ti mostra i prezzi nelle diverse città del mondo
  • puoi monitorare i prezzi e ricevere gli avvisi via e-mail
  • puoi condividere con i tuoi amici i prezzi dei voli via email, socials e links
  • non paghi commissioni e l’utilizzo è gratuito
  • puoi comparare i prezzi con dei grafici
  • ti mostra in che mese dell’anno è più economico volare

Come funziona Google Flights?

Perché tu possa sfruttare al massimo questo motore di ricerca, voglio spiegarti passo dopo passo come utilizzarlo. L’ideale sarebbe mettere in pratica quello che ti spiego con dei casi concreti.

In particolar modo, in questo articolo prendo in considerazione le seguenti situazioni:

  1. hai dei giorni di ferie e non sai dove andare
  2. non sei ancora sicuro di comprare il volo
  3. vuoi mostrare i voli ai tuoi amici
  4. sei sicuro e vuoi comprare il volo
  5. puoi volare quando vuoi ma vuoi andare in una determinata città
  6. vuoi fare un regalo al tuo fidanzato/a e stai pensando di organizzare un viaggio romantico
  7. Video Tutorial

1. Hai dei giorni di ferie e non sai dove andare

Google Flights ti facilita le cose e ti mostra in Google Maps i prezzi dei voli nelle diverse città del mondo. È stupendo perché con un colpo d’occhio puoi vedere i voli più economici, nei giorni in cui tu puoi viaggiare.

Per vedere la mappa del mondo, devi andare su Google Flights e inserire le data di partenza e di ritorno.

Google Flights

Vedrai como sotto ti apparirà Google Maps. Facendo clic in “Esplorare destinazioni” potrai vedere la mappa del mondo con i prezzi dei voli per ogni destinazione.

Google Flights

A questo punto, ti suggerisco di giocare un po’ con la mappa ingrandendola e spostandoti dall’America all’Asia. Considerando la data che io ho inserito (dal 22 al 30 marzo), con partenza da Roma, è economico volare a Barcellona. Prezzo totale: 41 euro.

Anche volare a Madrid non è male (52 euro) e magari mi vieni anche a trovare! 😉

Google Flights

 

Se poi fai clic sul prezzo che ti appare nella colonna di sinistra, ti apparirà una schermata come la seguente, in cui dovrai decidere che volo prendere.

Google Flights

2. Non sei ancora sicura di comprare il volo?

Hai trovato una destinazione che ti ispira ma non sei ancora sicuro di partire? In questo caso ti suggerisco di monitorare il prezzo.

Per farlo, devi fare clic su DISATTIVATO in “monitora prezzi”. Vedrai come diventerà azzurro e ti apparirà come ATTIVATO.

Se hai già un account con gmail, riceverai le notifiche nella tua casella di posta.

Inoltre, non so se hai notato, ma nella parte superiore del menu appare un pallino rosso: serve per ricordarti che stai monitorando dei prezzi.

Google Flights

Se dopo un po’ di tempo non vuoi più ricevere queste notifiche, basta che entri nel menù in alto a sinistra, vai alla sezione “prezzi monitorati” e fai clic sul cestino.

Google Flights

 

3. Vuoi mostrare i voli ai tuoi amici?

Un’altra cosa che mi piace molto di Google Flights è che puoi condividere i dettagli del volo con gli altri compagni di viaggio. Infatti, invece di inviarli una preview, con Google Flights puoi inviare l’intero itinerario a un indirizzo e-mail o via Facebook, Twitter e Google+, cliccando su “Condividi”.

Google Flights

4. Sei sicura e vuoi comprare il volo?

Se l’offerta che vedi ti piace, allora compra il volo prima che i prezzi aumentino!

È facilissimo; dopo aver selezionato il volo di andata e di ritorno, in basso ti apparirà il prezzo finale e la compagnia aerea che offre questo servizio.


Google Flights

Facendo clic sul prezzo in azzurro, si aprirà un’altra finestra e sarai reindirizzato al sito dell’aerolinea selezionata, senza intermediari.

Nella maggior parte dei casi, Google Flights ti mostrerà il prezzo finale che devi pagare, senza trovare delle sorprese.

5. Puoi volare quando vuoi ma vuoi andare in una determinata città?

Supponiamo che vuoi andare a New York, puoi prenderti i giorni di ferie che vuoi ma non vuoi spendere tanto.

Bene, in questo caso, ti suggerisco di inserire la destinazione (per esempio New York) e una data di partenza. Poi, facendo clic sulla data, ti si aprirà una finestra con il calendario e i prezzi dei voli nei diversi giorni del mese.

Google Flights

Il prezzo che vedi è ancora troppo caro per i tuoi gusti?

Allora puoi guardare in “grafica dei prezzi” i mesi in cui costa meno volare a New York e cerca il giorno con il prezzo più basso.

Google Flights

In questo caso, se viaggi tra febbraio e marzo, puoi volare a New York con 364 euro.

 

6. Vuoi fare un regalo al tuo fidanzato e stai pensando di organizzare un viaggio romantico?

Un’ultima opzione che voglio mostrarti di Google Flights è quella di poter decidere dove andare a seconda del tipo di viaggio che ti interessa vivere.

Per esempio, ti piace l’arte e vuoi un viaggio culturale? Oppure, sei stanco del freddo e vuoi andare in un’isola caliente?

Torna nella pagina principale, inserisci l’aeroporto di partenza, le date del viaggio e poi clicca su INTERESS. Vedrai come Google Flights ti mostrerà destinazioni davvero interessanti!

Google Flights


Video-tutorial Google Flights


Ultimo trucco per trovare voli economici

Sicuramente ti è capitato di vedere aumentare il prezzo del volo dopo neanche un giorno.

Questo è dovuto all’utilizzo dei cookies. Google Flights, così come tutti gli altri comparatori di voli, riconosce che sei interessato a un volo in concreto e quindi è probabile che ne aumenti il prezzo.

Come evitarlo?

Ci sono due soluzioni:

1. Puoi comprare il volo al momento, senza troppo attese.

2. Puoi aprire e cercare i voli nella pagina in incognito, cancellare i cookies dal tuo PC e spegnere e riaccendere il router per cambiare il tuo IP.

Se vuoi cancellare i cookies, ti consiglio di seguire le seguenti istruzioni:


E tu utilizzi Google Flights per cercare voli economici?

Come ti trovi?

Qual è stato il volo più economico che hai comprato?

 

Per intraprendere il sogno di vivere viaggiando, ho creato Libertà per Viaggiare, un progetto attraverso il quale voglio mostrarti come guadagnare con un blog da qualsiasi parte del mondo.