Con il report di oggi inauguro un’altra nuova sezione del blog (poche settimana fa ho lanciato Vivere Viaggiando), attraverso la quale voglio mostrarti l’evoluzione del progetto di libertaperviaggiare.com.

L’idea è quella di mostrarti il “back stage” di un blog e condividere con te gli obiettivi raggiunti, le difficoltà e gli ostacoli che ho trovato nel cammino e le soddisfazioni e motivazioni che ho raggiunto nell’ultimo mese.

Perché lo faccio?

Perché non ho niente da nascondere e voglio essere sincera e trasparente con te.

Quando ho lanciato questo progetto in Italia, sapevo che non sarebbero stato facile ma ho voluto provarci lo stesso. Come mi ha detto Roberto Mazzanti di Vivere di Rete: “la strada è lunga ma il 99% delle persone non fa neanche il primo passo…”.

Orrori ortografici

Lo ammetto, uno degli aspetti per i quali ero nervosa quando ho lanciato Libertà per Viaggiare era la lingua. Sì, l’italiano. So che è difficile da capire e non voglio utilizzarlo come scusa ma vivo all’estero da ormai 7 anni e parlo italiano solo il 20% della mia giornata. Ció ha contribuito a creare ancora maggior confusione nella mia testa ed ora utilizzo un mix di lingue. Il risultato è l’itagnolo!

Come conseguenza di ciò, ho avuto il dispiacere che alcuni lettori vedessero i miei errori, o meglio, orrori ortografici, leggendo i miei articoli.

Come mi ha suggerito Elizabeth di Too Happy to be Homesick, devo curare di più la parte di editing per rafforzare la mia credibilità.

Per cui, chiedo SCUSA a te lettore per gli orrori che hai visto!!

Ho riletto e controllato da cima a fondo il blog ma può essere che qualcosa mi sia sfuggito.

Per tanto, se c’è ancora qualche errore in giro, per favore, scrivimi attraverso il modulo di contatto. Te ne sarò riconoscente!

Articoli

Questo mese ho pubblicato 8 articoli nel BLOG: 5 per il lancio e 3 nei mercoledì successivi.

Mi piacerebbe scrivere di più, ma lavorando più ma di 40 ore alla settimana, non ho tempo materiale per farlo. Invece di esagerare e pubblicare articoli di poca qualità, preferisco fare le cose con calma ma fatte bene.

La maggior parte degli articoli hanno più di 1000 parole, con foto e video editati da me. In media impiego 2 giorni per preparare e redigere ogni post, solitamente il fine settimana.

Se non hai avuto modo di leggere tutti gli articoli, ti invito a farlo ora!

Risorse

Nel blog ho voluto condividere le risorse che io utilizzo come viaggiatrice e come blogger.

In particular modo, nella sezione Risorse per Blogger, ti indico tutto quello utilizzo per questo blog.

Ho comprato il dominio su Namecheap e se vuoi sapere come si fa, ti suggerisco di guardare il tutorial in cui ti spiego con foto e video come comprarlo.

Il servizio hosting che utilizzo è spagnolo e si chiama Webempresa. Molti bloggers spagnoli famosi lo utilizzano per la qualità del servizio e la velocità di comunicazione e fino ad ora mi sono trovata benissimo.

Ho deciso di lanciare il blog con il template di Genesis Showcase Studio, perché volevo un disegno professionale ed elegante. Come puoi vedere, il colore arancio è il mio preferito e credo che dia un tocco simpatico al blog. Tu cosa ne pensi?

Per inviare la newsletter settimanale, uso Mailchimp. È facilissimo da usare ed è gratuito fino a 2.000 iscritti, per cui, per il momento mi va bene così.

Infine, in Risorse per Blogger ti indico anche i plugins che sto usando in libertaperviaggiare.com. Sono partita con i più comuni e per il momento, per quello che devo fare, sono sufficienti.

Traffico

Visto che il blog è stata lanciato martedì 7 febbraio 2017, ho analizzato il traffico delle 3 settimane successive.

Guardando le statistiche di Google Analytics, in meno di un mese ho ottenuto 1.281 visite. Non male per un blog che ha solo 3 settimane di vita 🙂

Il tempo medio di ogni visita è di 02:09 minuti. Ciò vuol dire che almeno quelli che arrivano sul blog, leggono un articolo intero.

Il 79,7% del traffico sono nuovi lettori mentre il 20,3% sono lettori che ritornano sul sito.

Più della metà dei lettori proviene dall’Italia, il 26,15% dalla Spagna (tutto grazie alla “propaganda” che sto facendo tra i miei amici e colleghi!!) ed il resto dei lettori proviene da altri Paesi del mondo.

Che sorpresa! Libertà per Viaggiare è internazionale, proprio come me!

Il 94,95% delle visite proviene da Facebook ed è il canale che per il momento funziona meglio per diffondere i miei articoli.

L’articolo che è stato letto di più è “Guida completa per vivere in Spagna: lingua, alloggio, documenti e lavoro” con 494 visite.

Socials

Durante il lancio, ho cercato di essere più attiva sui socials e visto che i risultati non sono strabiglianti, devo dedicarli parte del mio tempo.

Questi sono i followers fino ad oggi:

Il canale che utilizzo di meno è Google+ …e si vede. Condivido articoli almeno una volta alla settimana ma non vedo molta interazione. Nei prossimi mesi vedrò se vale la pena di tenerlo attivo.

In Youtube, fino ad ora, ho pubblicato solo 4 video, pertanto non posso aspettarmi grandi risultati. In ogni caso, considerando che ho appena lanciato la sezione “Racconti di Viaggio“, spero che altri lettori si iscrivano al canale per non perdere i racconti di viaggiatori straordinari.

Newsletter

Prima ancora di pubblicare il blog, si sono iscritte 16 persone per ricevere l’invito al lancio di Libertà per Viaggiare. Ora, la lista si è allungata e ci sono ben 64 lettori, interessati a ricevere la mia newsletter settimanale.

Loro hanno già ricevuto la Checklist: cosa mettere in valigia, e sono informati su tutte le novità del blog.

Se anche tu vuoi ricevere la Checklist gratuitamente, clicca QUI e inserisci il tuo NOME e E-MAIL. Poi clicca in LA VOGLIO e conferma la tua e-mail. Sarai rindirizzato ad una pagina di Benvenuto, dove potrai scaricarti la Checklist.

Regalo

Dopo sole tre settimane, ho già ottimizzato 2 volte la check list. Come vedi, anche il regalo è in continua evoluzione!

Devo ammettere che all’inizio era abbastanza corta. Successivamente, dopo aver ricevuto alcuni feedbacks, l’ho voluta migliorare inserendo una lista esaustiva.

Obiettivi di Marzo

Come hai potuto vedere, questo mese ho inaugurato due nuove sezioni nel blog:

  • Racconti di Viaggio: i veri protagonisti sono tutte quelle persone che sono riuscite ad ottenere la libertà per vivere viaggiando
  • Report Mensili: in cui pubblicherò ogni mese reports come questo per mostrarti l’evoluzione del progetto.

Inoltre, mi sono iscritta a un programma di mentoring per accellerate il processo di “vivere del mio blog” e questo mese ho degli obiettivi mooolto ambiziosi:

  • 3000 visite al mese
  • 300 iscritti alla newsletter

Considerando che sono a metà mese e che sono lontana anni luce da questi numeri, sarà ardua raggiungerli.

Ringraziamenti

Fare il primo passo non è stato facile, soprattutto perché sto sacrificando parte del mio tempo e delle mie energie perché questo progetto funzioni.

Prima di tutto, devo ringraziare Roberto, il mio compagno di vita e di viaggio, che ha accettato (anche se non li ho dato molte alternative!) di appoggiarmi in questo percorso. È il mio fan numero 1 e porta un sacco di pazienza, soprattutto quando gli dico che non posso uscire perché devo finire di scrivere un post!

Ringrazio Sara per aver controllato alcuni errori di editing e per darmi sempre idee per future pubblicazioni.

Ringrazio Antonio e Cintia per credere nel mio progetto e per motivarmi ogni giorno con il corso di mentoring che sto facendo. Ho ancora molto da imparare ma il fatto che siano loro a guidarmi in questo processo, mi rassicura molto.

Infine, ringrazio te, lettore, per essere arrivato fino a qui, sul blog e per seguirmi ogni giorno. Grazie per aver condiviso alcuni dei miei articoli nei socials, per aver parlato del mio blog ai tuoi amici, per avere commentato gli articoli e per motivarmi ogni giorno a creadere in Libertà per Viaggiare.

GRAZIE!

Per intraprendere il sogno di vivere viaggiando, ho creato Libertà per Viaggiare, un progetto attraverso il quale voglio mostrarti come guadagnare con un blog da qualsiasi parte del mondo.