Sei stanca della crisi che c’è in Italia?

E se ti dicessi che in verità la crisi non esiste?

Tu sei convinta che esista perché la tua mente la vede ma in realtà, non ti trovi in un’epoca di crisi, anzi.

Stai vivendo la migliore epoca della storia, il miglior momento per cambiare vita e creare la tua propria strada.

Se il tuo lavoro non ti piace, non sopporti più il tuo capo e non ti senti apprezzata, puoi intraprendere questo cammino: crea il tuo business e vivi della tua passione!

A me piace viaggiare e far si che altre persone possano viaggiare di più senza aver problemi di tempo e di soldi. Per questo ho scritto la guida: 35 modi per guadagnare mentre viaggi.

Di seguito, ti spiego i passi affinché anche tu possa intraprendere questo cammino.

10 passi per licenziare il tuo capo in 12 mesi

1. Scopri la tua passione, il tuo talento, il tuo dono

Che tu ci creda o no, se stai leggendo questo post è perché sei alla ricerca di qualcosa.

Forse non sai ancora cosa stai cercando esattamente ma sono sicura che hai sentito già parlare di persone che vivono grazie al loro business online e viaggiano intorno al mondo.

Il problema è che nella maggior parte dei casi il tuo cervello, la tua parte razionale non ti permette di uscire dalla tua comfort-zone.

Hai paura, come tutti quelli che hanno fatto questo passo.

Vorresti dare un cambio alla tua vita ma ti paralizzi.

Per aiutarti, ti invito a rispondere a queste due domande:

1.  Se avessi un mese di vita, a cosa ti dedicheresti?

2. Se fossi ricca e i soldi non fossero un problema per te, cosa faresti per aiutare gli altri?

Una volta che hai capito quello che vuoi fare veramente, bisogna fare il prossimo passo.

Non preoccuparti se non sei convinta al 100% della tua idea perché è del tutto normale.

Una volta che inizi, potrai ottimizzare e orientare il tuo progetto tutte le volte che vorrai.

L’importante è fare il primo passo e iniziare.

Non aver paura di sentirti poco preparata, non pensare che la tua idea sia ridicola.

Non esistono errori.

Solo prove e test grazie ai quali potrai costruire la tua strada.

2. Trova gli esperti

E’ molto probabile che nel tuo settore ci siano già persone che vivano della tua stessa passione. Trovali e analizzali, studiali per imparare come fanno a vivere di quello che li appassiona.

Se non è sufficiente leggendo i loro libri, blogs, articoli, ti consiglio di fare il prossimo passo: contattali e fa loro tutte quelle domande che ti permettano di andare avanti con il tuo progetto.

Se non ti rispondono, imitali.

Più avanti troverai un modo per distinguerti.

3. Crea una piattaforma online

Se ancora non te ne sei resa conto, stai vivendo in un nuovo sistema lavorativo, un nuovo stile di vita che ti permetta di intraprendere il tuo proprio business internazionale.

Creare un business ora è fantastico per questi 3 motivi:

1. Per intraprendere la tua strada non c’è bisogno di spendere una fortuna: con meno di 100€ puoi aprire e creare il tuo business online.

2. Visibilità: non riuscirai ad arrivare a così tante persone nello stesso tempo se non grazie ad internet. Internet ti apre le porte al mondo…letteralmente! 🙂 Oggi stesso, le persone che si trovano in Europa, così come quelle che si trovano dall’altra parte del mondo possono conoscerti all’istante.

3. Autorità: con il tuo blog puoi posizionarti con il tempo e diventare una influencer nel tuo settore

Se vuoi fare il prossimo passo, leggi questo articolo: Creare un blog professionale per ottenere la libertà per viaggiare? Ecco la guida definitiva!

4. Impara con i migliori

Non solo del tuo settore, ma anche di altri. Per esempio, se vuoi aprire un blog di viaggi, sappi che dovrai imparare anche nozioni di SEO, vendite, marketing online, ecc.

Non utilizzare i soldi come scusa.

Oggi giorno puoi formarti e partecipare a corsi con prezzi veramente economici, anche gratuiti.

Considera che questi soldi sono solo un investimento per cui se spendi per formarti, tieni conto che dimezzerai i tempi di apprendimento e che potrai raggiungere i tuoi obiettivi il più velocemente possibile.

Ci sono 3 tipi di formazione:

1. Gratuita: puoi leggere gratuitamente i post che trovi nel mio blog e in quello di altri

2. Economica: puoi leggere libri e scaricarti guide in PDF

3. A pagamento: puoi fare un corso di coaching/mentoring

Purtroppo non tutto quello che trovi in internet è gratuito e se ci fai caso, i migliori corsi online di coaching non sono proprio economici e possono essere anche molto costosi.

Io ho speso più di 3.000 euro in un coaching fatto con un esperto internazionale e in 4 mesi ho raggiunto risultati che non avrei ottenuto da sola in un anno di lavoro.

5. Ottieni visibilità

A meno che tu non sia già popolare, difficilmente otterrai delle visite con la pubblicazione dei tuoi primi articoli.

Se sei fortunata, le tue migliori amiche e tua mamma ti leggeranno mentre il resto del web non saprà ancora chi sei.

In questo caso, la cosa migliore da fare è mettere in pratica le strategie di quelle persone che vivono del loro blog e che hanno dimostrato che funzionano.

Perché tu ottenga dei risultati il più velocemente possibile, ti invito a leggere questo articolo che ho pubblicato su Blog FacileLanciare un blog e ottenere più di 1000 visite in meno di un mese.

6. Diventa una influencer in poco tempo

Non importa se non sei un’esperta di quello che veramente ti appassiona.

Ti assicuro che se scrivi e pubblichi articoli della tematica che hai scelto, piano piano otterrai autorità e le visite aumenteranno mese dopo mese, senza che tu te ne accorga.

In realtà, gli influencers sono persone che hanno una conoscenza molto specifica rispetto agli altri blogger, ma non è detto che siano i migliori.

Quando ho iniziato a studiare lingue straniere, non parlavo una parola in spagnolo.

Ho imparato con il tempo.

Quando ho iniziato con il mio blog, non sapevo niente di SEO.

Ho imparato strada facendo studiando.

Studia, applica, aggiornati e riprova.

Questo è il segreto del successo.

7. Monetizza la tua passione

Ci sono molti modi che ti permetteranno di monetizzare il tuo blog.

A titolo di esempio ti elenco solo alcuni di questi (prossimamente pubblicherò una guida più esaustiva su questa tematica).

1. Pubblicità

Nel tuo blog metti degli spazi pubblicitari in cambio di commissioni. Per il web, la pubblicità più famosa è quella di Google, ovvero Ad-sense.

Questo è un esempio di pubblicità di Mamma Felice.

licenziare il tuo capo

2. Affiliazioni

Vendi i tuoi prodotti, servizi in cambio di una commissione. E’ il modo più veloce e facile da implementare per iniziare a guadagnare qualcosa con il tuo blog.

Tra i blog è molto famoso il programma di affiliazione di Amazon.

In questo articolo, Alessandro Pedrazzoli ti spiega come farlo: Come guadagnare con l’affiliazione Amazon in 30 minuti (Anche se parti da Zero).

3. Sponsors

Un’azienda specifica ti paga per la pubblicità che inserirai nel tuo sito web, nel blog o grazie ai socials. E’ molto diffuso tra i travel blogger e, per esempio, Elisa e Luce ti spiegano come hanno ottenuto i primi sponsors in questa intervista: Come diventare travel blogger e vivere viaggiando. 

4. Vendi i tuoi servizi

Vendi il tuo tempo in cambio di soldi. Devi solo trovare un modo per aiutare altre persone a risolvere i loro problemi e farti pagare.

Per esempio, puoi offrire un servizio di coaching, consulenza, mentoring, etc.

Fino a fine agosto, io offro il mio servizio di Coaching 1 to 1 ad un prezzo scontato per la promozione di lancio e ti accompagno nell’assesment del tuo blog.

5. Vendi i tuoi propri prodotti

Investi il tuo tempo nel creare un prodotto e poi vendilo online generando così reddito passivo.

Per esempio, Andrea Efficacemente ha pubblicato diversi libri di crescita personale.

6. Webinars

Offri le tue conoscenze attraverso dei video in diretta. Gli interessati, dopo aver pagato, possono accedere alla sala online ed assistere alla tua conferenza on-line di fronte ad un PC.

7. Membership Area

Crea una comunità privata per condividere contenuti Premium. Puoi farti pagare mensilmente o annualmente dalle persone che vogliono partecipare.

Ad esempio, se ti iscrivi al servizio Premium di Italian Indie, potrai accedere a tutti i contenuti speciali e ascoltare tutti i podcast che pubblicano.

8. Pod cast

Consiste nel pubblicare dei file musicali o interviste che potrai distribuire sui socials. Gli utenti paganti potranno scaricare tutti i file.

9. Guadagni indiretti

Quando avrai una buona visibilità online, è probabile che tu riceva delle offerte e collaborazioni che ti permetteranno di generare più guadagni secondari. E’ il caso di Dario Vignali che ha collaborato con numerose aziende italiane di alto livello.

8. Aiuta i lettori

Il successo del blog dipende dai tuoi lettori, amici, ecc.

Tu ci guadagni se anche loro ci guadagnano.

Più i tuoi servizi/prodotti aiutano altre persone e maggiori saranno le possibilità di ottenere autorità e guadagni.

Quindi, prima ancora di pensare ai soldi, mantieni il tuo obiettivo fisso suoi tuoi lettori e aiutali a cambiare vita.

Ognuno di noi ha dei “problemi da risolvere” per cui pensa come potresti aiutare il tuo lettore ideale e dà il massimo di te stessa.

Aiuta i tuoi lettori e loro aiuteranno te! 😉

9. Delega

Quando inizierai ad ottenere dei guadagni stabili, investi in un sistema che ti permetta di guadagnare mentre tu sei in vacanza.

Cerca dei programmi e dei plugins che ti permettano di automatizzare quante più cose possibili.

Paga altre persone affinché possano collaborare con te e ti diano una mano con il tuo progetto.

Puoi iniziare a delegare:

  • gli aspetti burocratici
  • gli aspetti finanziari
  • la gestione di wordpress
  • l’invio di email
  • la gestione dei socials

10. Licenzia il tuo capo

E’ arrivato il momento.

Adesso o mai più.

Digli che te ne vai, che vuoi vivere la tua vita facendo quello che ti appassiona.

Hai 12 mesi per iniziare ad essere felice!

Vuoi iniziare oggi insieme a me? 🙂

Per intraprendere il sogno di vivere viaggiando, ho creato Libertà per Viaggiare, un progetto attraverso il quale voglio mostrarti come guadagnare con un blog da qualsiasi parte del mondo.