Lavorare come freelance è una delle migliori opzioni se vuoi lavorare viaggiando, da casa o da qualsiasi parte del mondo.

Per intraprendere questo cammino, il primo passo che ti consiglio di fare è di controllare le offerte di lavoro sui migliori siti web per lavorare come freelance.

Ma facciamo un passo indietro…

Cosa vuol dire lavorare come freelance

Lavorare come freelance è il termine usato per descrivere le persone che svolgono il lavoro in modo autonomo e possono scegliere se lavorare da casa, all’estero o online.

Questo modo di lavorare ti permette di guadagnare soldi extra mentre stai cercando un altro lavoro o mentre stai facendo il giro del mondo.

Anche se non è tutto oro quello che luccica, in questo articolo, ti segnalo i migliori siti web per lavorare come freelance e ti darò anche dei suggerimenti per vivere al meglio questa nuova tappa della tua vita.

Cosa fa un freelance

Di solito un freelance è specializzato nel suo campo e ci sono molti lavori che puoi fare come freelance: lavorare come copywriter, creare siti web, fare traduzioni, seguire la contabilità, essere assistente virtuale, SEO, community manager, gestire annunci publicitari su Facebook, gestire le reti sociali, organizzatore di eventi, fare il personal trainer, nutrizionista … e molti altri!

Perché lavorare come freelance è un vantaggio se vuoi viaggiare per il mondo

Lavorare como freelance ti permette di lavorare in remoto da qualsiasi parte del mondo.

In linea generale avrai bisogno solo di una buona connessione a internet e di un computer per svolgere la tua attività. In alcuni casi, sono necessarie altre cosa come cellulari, macchine fotografiche, ecc. ma dipende dal lavore che svolgerai.

Non è necessaria la tua presenza fisica per svolgere il lavoro, pertanto avrai la possibilità di lavorare viaggiando in giro per il mondo.

Vantaggi di lavorare come freelance

Como appena accennato, se lavorare come freelance ha i suoi vantaggi. Vediamoli a continuazione:

  1. Puoi scegliere tu i progetti su cui lavorare.
  2. In alcuni portali puoi specificare i servizi che offri, i lavori che hai svolto, la tua tariffa. Saranno le aziende che poi ti contatteranno.
  3. Ti pagano sempre. In molte occasioni, quando lavori come freelance per conto tuo, devi stare dietro ai clienti per farti pagare. Se invece usi questi siti web per lavorare come freelance, non avrai problemi di questo tipo.
  4. Avrai la libertà di lavorare quando vuoi e quanto vuoi.

8 Siti web per trovare lavoro come freelance

Di seguito troverai un elenco dei principali siti web per lavorare come freelance.

Fa il primo passi e registrati a queste piattaforme per travore il tuo primo lavoro come freelance!

Ecco l’elenco dei migliori siti web per lavorare come freelance

Questi sono alcuni dei migliori siti web per lavorare come freelance:

  • Fiverr – Una delle migliori piattaforme per iniziare a lavorare come freelance. Più valuteranno bene il tuo lavoro e più lavori potranno commissionarti.
  • Freelancer – La piattaforma più famosa conn più di 20 milioni di utenti di tutto il mondo.
  • Flexjobs – È uno dei portali web più potenti per accedere alle offerte di lavoro come freelance da casa o da qualsiasi parte del mondo.
  • Upwork – Ben noto per essere stato utilizzato da grandi aziende come Amazon o Walt Disney.
  • Odesk – altro portale per trovare lavoro come freelance.
  • Geniuzz e Twago Altro un sito web per cercare lavorare da casa in modo semplice.
  • 99 Design Il portale adatto per i designer.

Consigli per lavorare come freelance

Se hai deciso di intraprendere questo percorso e di lavorare come freelance, ecco alcuni consigli.

Specializzati

Specializzarsi in un settore sarà essenziale per distinguerti dal resto di freelance. Se non lo farai, non evolverai nel tuo percorso professionale e farai più fatica a ottenere nuove offerte di lavoro.

Prepara il tuo ufficio

Anche se sembra molto comodo lavorare in una spiaggia, non lo è.

Se lavori viaggiando, puoi andare in un coworking o selezionare un luogo confortevole dove lavorare.

Se lavori da casa, crea il tuo angolo di lavoro con una scrivania, una sedia comoda e molta luce.

Stabilisci le modalità di guadagno

Se dicidi di acettare un lavoro che ti commissionalo al di fuori di questi siti web, definisci bene (meglio per iscritto) come vuoi che ti paghino. Hai diverse opzioni: per ore, per progetto, per lavorare svolto.

Apri un blog professionale

Crea un blog per far vedere il tuo lavoro, la tua bravura e per distinguerti dagli altri freelance. Puoi anche vendere i tuoi servizi, infoprodotti o consulenze attraverso.

Leggi questa guida completa per creare un blog professionale passo dopo passo.

Fa networking

Uno dei segreti per ricevere sempre nuovi lavori. Parla con altri freelance, con i compagni di co-working, invia curriculum e lettere di presentazione. Non sai mai dove può essere il tuo potenziale cliente. 😉

Continua a formarti

La formazione è essenziale ed è la chiave del successo. Oggi giorno hai la possibilità di formarti da qualsiasi parte del mondo. Specializzati!