Ricordo ancora quando ho lanciato il mio primo blog in spagnolo. Era il febbraio del 2016 e vivevo ancora in Germania.

Dopo tanto lavoro dietro le quinte, finalmente la mia opera d’arte avrebbe visto la luce.

Che emozione!

Peccato però che nessuno mi abbia letto.

Credevo che, scrivendo con maggiore frequenza, più persone avrebbero letto e visto il mio blog e così sono arrivata a pubblicare anche più di 3 articoli alla settimana.

Risultato?

aumentare le visite di un blog appena nato

Una tavola da surf.

Inutile dire quanto ero frustrata e arrabbiata con me stessa per i pochi risultati ottenuti.

Non potevo credere che dopo tutte quelle ore spese a scrivere e a gestire il mio blog, nessuno l’avesse letto.

Perché non riuscivo ad aumentare le visite del mio blog appena nato?

Dopo tante crisi, analisi e letture, ho capito cosa stavo sbagliando.

Praticamente tutto!

Pubblicavo quello che mi veniva in mente senza avere una strategia, senza seguire una scaletta.

Inoltre, avevo scritto solo nel mio blog, senza mai socializzare con il mondo esterno. Mi sono chiusa nella mia caverna e da li non sono più uscita.

E questi sono solo alcuni errori da principiante che ho commesso.

Quando quest’anno ho lanciato libertaperviaggiare.com, ammetto di aver avuto paura di rivivere lo stesso problema.

Sapevo che, se non avessi ottenuto visibilità fin da subito, quella frustrazione, già sperimentata, mi avrebbe portata all’abbandono del blog dopo neanche un anno di vita.

Così ho iniziato a studiare e a sperimentare diverse tecniche e, un poco alla volta, questo blog sta crescendo.

Vuoi scoprire come fare?

6 pilastri per aumentare le visite di un blog appena nato

1. Networking

Da sola non arriverai lontano.

Se vuoi farti conoscere devi bussare alla porta di altri blogger e iniziare a costruire collaborazioni fin da subito.

Ma non con chiunque.

Se hai definito per bene il tuo lettore ideale e hai fatto una buona analisi della tua nicchia di mercato, saprai con che blogger ti conviene iniziare a collaborare.

Inutile dire che devi essere te stessa per cui, quando ti presenti, sii genuina e sincera.

Ammetti di essere alla prima esperienza, di aver appena aperto un blog e di avere molto da imparare ma che vorresti collaborare in qualche modo.

Come entrare in contatto con altri bloggers quando nessuno ti conoscere?

E’ normale che nessuno ti conosca all’inizio ma non per questo devi aver paura di bussare alla porta di un influencer.

Se segui questi passi, riceverai più SI che no:

  1. Trova il tempo per seguire un blog con il quale vuoi collaborare, commenta i suoi post e seguilo sui socials. A chi non fa piacere avere una nuova lettrice? 🙂
  2. Chiedigli se li puoi essere d’aiuto con il suo progetto. La base di un buon networking è “dare e poi ricevere”. Per cui armati di pazienza e apporta valore prima di chiedere.
  3. Presenta il suo blog ai tuoi lettori, magari nominandolo in un post o condividendo un suo articolo.

In questo modo, anche il blogger più occupato noterá la tua presenza e ti avrà già visto.

2. Interagisci nei gruppi/blogs

Come dice Silvia Ceriegi di Trippando, se vuoi farti conoscere devi metterci la faccia.

Per cui esci dal tuo guscio e fa sentire la tua voce.

Non limitarti a scrivere solo sul tuo blog e condividi le tue conoscenze anche sui socials e su altri blogs.

Lascia dei commenti di valore su altri blog e non limitarti a scrivere “Che bel post!”.

Se lo fai bene, potrai ottenere due piccioni con una fava:

  • l’attenzione dell’autore del blog;
  • l’attenzione dei suoi lettori.

3. Pubblica dei post memorabili

Invece di sfornare articoli a caso, scritti velocemente e senza un obiettivo, è meglio scrivere una cosa ben fatta.

Con un “post memorabile” mi riferiscono ad un articolo con più di 2.000 parole, ben scritto e di valore. Ti servirá per posizionarti come referente nella tua nicchia di mercato.

Per esempio, se apri un blog di viaggi, invece di scrivere l’ennesimo post di una città che hai visitato, perché non scrivere una guida completa, dalla A alla Z, con tutte quelle informazioni di cui ha bisogno un viaggiatore?

Un buon post è frutto di molte ore di investigazione, letture e credimi…si distingue dalla massa.

Se offri tutte le informazioni, il tuo lettore, invece di leggere 3-4 post diversi per trovare tutte le informazioni di cui ha bisogno, andrà direttamente sul tuo sito per trovare tutto quanto.

Dedica del tempo allo studio dell’argomento, leggi e scrivi un post memorabile che ti differenzi dagli altri blogger.

4. Guest Posting

E’ una delle strategie che ho usato fin dall’inizio e che mi hanno permesso di raggiungere nuove lettrici in pochissimo tempo.

Perché è importante fare guest posting?

E’ una buona tecnica per posizionare la tua marca personale e per raggiungere i lettori di blog già affermati.

Inoltre, ti permetterà di presentarti come un’esperta nella tua nicchia di mercato fin da subito.

5. Reti sociali

Inutile dirlo. I socials saranno un canale importante per la diffusione dei tuoi contenuti.

Facebook, Instagram, Youtube, Twitter, Google +… tutti questi socials ti aiuteranno ad aumentare le conversioni e le visite sul tuo blog.

Ma non è tutto oro quello che luccica.

Incollarsi ai socials è facilissimo ed è anche un rischio perché potresti passare ore ed ore sul web senza poi ottenere i risultati sperati.

Per cui interagisci solo sui gruppi attivi, quelli che sono in linea con il tuo blog e mantieni il contatto con gli amministratori del gruppo. Fa leggere loro il tuo post e chiedi di poterlo pubblicare sul loro gruppo.

6. SEO

Se hai appena lanciato un blog non devi trascurare un aspetto importante: il SEO.

Lavorare e cercare le parole chiave è fondamentale per renderti visibile agli occhi di Google.

E’ vero che dovrai aspettare alcuni mesi prima di vedere risultati ma devi essere cosciente fin subito dell’importanza del SEO.

Per cui…

  1. lavora sulle parole chiave di ogni post
  2. fa attenzione che il tuo blog sia ben ottimizzato agli occhi di Google
  3. utilizza quelle tecniche che ti permettano di ottenere più autoritá; per esempio il guest posting.

L’ultimo ingrediente segreto per ottenere visibilità fin da subito?

Ahimé non c’è!

Tutto quello che ti ho detto fino ad ora (e credimi che non è poco!) è il punto di partenza per farti notare.

Per cui inizia fin da subito a interagire con gli altri e vedrai che i risultati arrivano.


Hai appena lanciato il tuo blog?

Non buttarti nel mondo del blogging da sola!

Lascia che ti accompagni e che ti prepari per lanciare il tuo blog con successo.

Acquisisci tutte quelle conoscenze indispensabili per ottenere i tuoi obiettivi fin da subito.

Impara velocemente insieme a me e richiedi una prima sessione Skype gratuita.

consulenza libertaperviaggiare

 

Per intraprendere il sogno di vivere viaggiando, ho creato Libertà per Viaggiare, un progetto attraverso il quale voglio mostrarti come ottenere nuove opportunità e dei guadagni extra con il tuo blog.